ULTIMO GIOIELLO IN CASO CANON EOS 1D-MARK-II

Giudizio Complessivo 4.8
Il nostro Lettore 3 3.7
[Total: 3 Average: 3.7]

 

PREMESSA INTRODUTTIVA

La casa  nipponica ancora una volta ha saputo stupire ed entusiasmare il popolo dei fedelissimi “Canoniani”.
Da Maggio 2016 questa concentrato di tecnica scienza, passione per la fotografia sarà disponibile per tutti coloro che a parte fanno di questa disciplina un lavoro, ma appassionati e amanti profondi della fotografia vorranno regalarsi. Certamente il sacrificio non di quelli indolore, il costo infatti si aggirerà intorno a 5000/5300 euro al netto di Iva, parliamo ovviamente unicamente del corpo macchina, ma quello che si potrà avere tra le mani è senza dubbio un prodotto che contribuirà ad innalzare il livello qualitativo delle nostre foto e permetterà di affrontare in molteplici situazioni scatti che creeranno molti meno problemi, per tutte le possibilità tecniche e di supporto che la Canon EOS 1D X MARK-II  mette a noi disponibili.

INDICE DELL’ARTICOLO

PREMESSA INTRODUTTIVA

LA MACCHINA NELLE SUE NUOVE DIMENSIONI

UNA REFLEX DIGITALE PROFESSIONALE “VELOCISSIMA”

UNA GALLERIA DI IMMAGINI PER DETTAGLIARE IL CORPO MACCHINA

RISOLUZIONE SENSIBILITA’ LATITUDINE

RISOLUZIONE, SENSIBILITA’ E LATITUDINE NON SI ESCLUDONO PIU’ A VICENDA

SENSORE CMOS A PIENO FORMATO DA 20 MEGAPIXEL

SENSIBILITÀ’ ISO MASSIMA

CORREZIONE DELLE ABERRAZIONI DELL’OBIETTIVO ALL’INTERNO DELLA FOTOCAMERA

OTTIMIZZATORE OBIETTIVO DIGITALE INTEGRATO

STILE FOTO DETTAGLIO FINE

AWB: PRIORITÀ’ AMBIENTE/PRIORITÀ’ BIANCO

UN OTTIMO VIDEO CHE DETTAGLIA LE CARATTERISITICHE DELLA CANON EOS 1D MARK-II

CONCLUSIONI

 

INDICE DELL’ARTICOLO

VEDIAMO LA MACCHINA NELLE SUE NUOVE DIMENSIONI

Una delle cose più immediate che si possono cogliere che certamente sono frutto di segnalazione di tutti coloro che si sono interfacciati con il precedente modello, è la maggior compattezza e una minor dimensionalità di tutto il corpo macchina, permettendo così una più immediata reattività durante il suo utilizzo con particolare riguardo a contesti dove caratteristiche di dinamicità

Immagini-003
Un Corpo Macchina Più Compatto Maneggevole e dinamico per facilitare le applicazioni nelle più svariate condizioni di utilizzo

UNA REFLEX DIGITALE PROFESSIONALE “VELOCISSIMA

Cattura il momento in ogni situazione con la reflex digitale EOS-1D  Mark II da 20 MP. Con una messa a fuoco precisa e velocissima, una qualità dell’immagine con ampia gamma dinamica, livelli incredibili di nitidezza e dettaglio, anche con poca luce, e filmati in 4K a 60p, grazie a un sensore CMOS progettato e prodotto da Canon, la reflex digitale EOS-1D Mark II migliora il processo creativo del fotografo professionista come mai prima d’ora.

UNA GALLERIA DI IMMAGINI PER DETTAGLIARE IL CORPO MACCHINA

 

INDICE DELL’ARTICOLO

RISOLUZIONE, SENSIBILITA’ LATITUDINE

Il fulcro del modello EOS-1D X Mark II è un sensore CMOS sviluppato da Canon che rappresenta la generazione futura della qualità dell’immagine professionale nella gamma EOS. Con prestazioni avanzate di raccolta della luce e la capacità di convertire tale luce in segnale digitale, questo sensore offre prestazioni con sensibilità elevata e riduce il rumore a velocità ISO sia alte che basse, oltre a un’elevata latitudine di posa per mettere in risalto i dettagli nelle zone scure.

Immagini-05
Caratteristiche di base ad elevate performance

Immagini-001
Dettagli Impressionanti e Velocità di Scatto Elevate per un Prodotto Finale di Grande Qualità

INDICE DELL’ARTICOLO

RISOLUZIONE, SENSIBILITA’ E LATITUDINE NON SI ESCLUDONO PIU’ A VICENDA

Anche questa è una condizione eccezionale che trova la sua dimora operativa e tecnica in questa fantastica macchina, permettendo finalmente al fotografo di poter gestire i propri scatti in molteplici situazioni dove le variabili richiamate possono trovare presenza in una più o tute ed avere comunque la possibilità di gestirle senza perdere in qualità o in laboriosi espedienti tecnici per poter portare a casa risultati ottimali.

Immagini-07
La Spettacolarità della combinazione degli effetti tecnici di gestione in tal senso

INDICE DELL’ARTICOLO

SENSORE CMOS A PIENO FORMATO DA 20 MEGAPIXEL

Un sensore CMOS a pieno formato da 20,2 megapixel con un’elevata latitudine di posa, sviluppato e prodotto da Canon, riduce il rumore ISO sia a valori ridotti che elevati. Questo sensore eccezionale integra microlenti gapless per assicurare una qualità dell’immagine elevata in qualsiasi condizione di scatto. Gli obiettivi gapless non disperdono la luce tra un pixel e l’altro poiché la luce che incontra il sensore viene incanalata sotto i pixel. In questo modo, viene migliorata la capacità di raccolta della luce e il rapporto segnale-rumore.

Immagini-08

Con l’aumento del numero di pixel per la registrazione, rispetto a EOS-1D X MARK-I, il sensore da 20,2 MP di EOS-1D X Mark II offre maggiori funzionalità di ritaglio assicurando, al contempo, un livello di dettaglio eccezionale. Al contempo, la maggiore latitudine dell’esposizione consente di ottenere composizioni sovra e/o sottoesposte senza grosse perdite di dettaglio.

INDICE DELL’ARTICOLO

SENSIBILITA’ ISO MASSIMA

Un’elevata gamma ISO offre numerose opportunità di ripresa. La velocità è essenziale in qualsiasi situazione professionale e una maggiore flessibilità ISO è particolarmente utile durante le riprese in condizioni di scarsa illuminazione o di quasi totale oscurità. La fotocamera EOS-1D  Mark II risponde al meglio all’eterna diatriba tra sensibilità ISO e perdita di qualità dell’immagine. Con una velocità ISO nativa pari a 51.200, EOS-1D  Mark II può arrivare fino a ISO 409.600 e realizzare riprese in condizioni di oscurità quasi completa. E la flessibilità non finisce qui: anche in modalità ISO Auto, sono possibili velocità otturatore fino a 1/8000 oltre alla compensazione dell’esposizione in modalità Manuale.

 

Immagini-09

INDICE DELL’ARTICOLO

CORREZIONE DELLE ABERRAZIONI DELL’OBIETtIVO  ALL’INTERNO DELLA FOTOCAMERA

Quando il modello EOS-1D X MARK-II originale venne lanciato sul mercato, includeva funzionalità di correzione della luminosità periferica e dell’aberrazione cromatica, mentre una nuova funzione di correzione della distorsione venne inclusa con il modello EOS 7D Mark II. Una nuova evoluzione di queste opzioni di elaborazione integrate nella fotocamera, si trova ora nel modello EOS-1D X Mark II che, oltre ad esse, include una funzione di correzione della diffrazione applicata alle immagini JPEG durante lo scatto. Questa funzione consente ai fotografi di lavorare con aperture di diaframma inferiori senza doversi preoccupare dell’abbassamento della qualità delle immagini causata dalla diffrazione.

In passato era necessario registrare i dati della correzione dell’obiettivo utilizzando il software EOS Utility (1 ). Con EOS-1D X Mark II, invece, i dati della correzione della luminosità periferica, dell’aberrazione cromatica e della distorsione sono già registrati nella fotocamera (2 ), cosicché non è più necessario correggere le aberrazioni sulle immagini JPEG tramite computer. Questa funzione accetta anche i dati di obiettivi futuri dotati di sistema integrato di registrazione della correzione delle aberrazioni; in questo modo tali dati non devono essere registrati tramite applicazione EOS Utility.

1 I dati di correzione dell’obiettivo non sono necessari per la correzione della diffrazione

2 Alcuni obiettivi non hanno dati di correzione delle aberrazioni

Immagini-10

INDICE DELL’ARTICOLO

OTTIMIZZATORE OBIETTIVO DIGITALE INTEGRATO

Con EOS-1D X, il software Digital Photo Professional di Canon forniva soluzioni capaci di correggere numerose aberrazioni di immagine e obiettivo. Con EOS-1D X Mark II, queste funzioni di correzione sono integrate nella fotocamera insieme alla funzione dedicata Ottimizzatore obiettivo digitale.

L’Ottimizzatore obiettivo digitale imita le prestazioni dell’obiettivo con una serie di funzioni matematiche che replicano ogni singola fase del viaggio della luce nel percorso ottico. Utilizzando queste informazioni, l’Ottimizzatore obiettivo digitale è in grado di correggere le aberrazioni ottiche tipiche e la perdita di risoluzione causate dal filtro passo-basso applicando la funzione inversa a ogni scatto, per rendere l’immagine più fedele alla scena così come appare a occhio nudo. Ciò crea immagini dettagliate e di alta qualità che offrono ai fotografi la flessibilità eccezionale necessaria per lavorare con valori di apertura elevati o ridotti, senza preoccuparsi di aberrazioni o diffrazioni.

Mentre la correzione delle aberrazioni può essere applicata ai file JPEG al momento dello scatto, l’Ottimizzatore obiettivo digitale viene applicato durante l’elaborazione RAW integrata nella fotocamera.

Immagini-11
Visualizzazione Effetto Gestione Correzione Digitale Obiettivo

INDICE DELL’ARTICOLO

STILE FOTO DETTAGLIO FINE

Lo stile “Dettaglio fine”, originariamente sviluppato per EOS 5DS e EOS 5DS R, è stato incluso in EOS-1D X Mark II per massimizzare la quantità di dettagli acquisiti dal sensore da 20,2 megapixel della fotocamera. Questa impostazione dà la priorità alla gradazione di tonalità e mette in risalto il massimo dei dettagli. La modalità Dettaglio fine è adatta alle immagini che verranno utilizzate direttamente dalla fotocamera, senza post produzione.

Questo stile foto integra tre parametri di nitidezza regolabili che offrono un controllo superiore sulla nitidezza acquisita dalla fotocamera sui file JPEG. I parametri sono simili a quelli che si trovano nel filtro Maschera definizione dettagli in Adobe Photoshop e nel software DPP di Canon.

La barra di scorrimento “Intensità” regola la quantità di nitidezza applicata ai bordi dell’immagine. Il cursore “Precisione” determina il formato dei dettagli resi più nitidi e va spostato verso sinistra per ottimizzare i dettagli più piccoli. La barra di scorrimento “Soglia” specifica la quantità di contrasto necessaria in una parte della foto prima che venga considerata un bordo e resa nitida. Con impostazioni basse, è possibile rendere nitidi anche i bordi sottili.

Immagini-12

INDICE DELL’ARTICOLO

AWB: PRIORITA’ AMBIENTE/PRIORITA’ BIANCO

La fotocamera EOS-1D X Mark II integra una selezione di impostazioni per il bilanciamento del bianco automatico ( AWB ) e offrono un approccio diverso alla luce artificiale. “Priorità ambiente” è studiata per mantenere alcune delle tonalità di colore calde per le riprese con sorgenti luminose artificiali al fine di preservare l’atmosfera della scena, in modo del tutto simile alla normale impostazione AWB delle altre fotocamere EOS; “Priorità bianco” invece elimina la maggior parte delle tonalità calde per le riprese con illuminazione al tungsteno per ottenere immagini dai colori il più possibile neutrali.

Immagini-13

DUE OTTIMI VIDEO CHE DETTAGLIANO LE CARATTERISTICHE DELLA CANON EOS 1DX MARK II

Quando un prodotto è nuovo anche se stiamo parlando di una macchina eccezionale, figlia di una precedente versione che non ha bisogno di alcuna referenza, lo sono le migliaia di recensioni di professionisti di tutto il mondo che l’hanno utilizzata per milioni di scatti con risposte fantastiche su ogni fronte. MA ciò premesso è sempre fondamentale approfondire le tematiche che riguardano come detto un nuovo modello che entrerà sul mercato in modo definitivo da Maggio 2016, parliamo di ITALIA. Attraverso questo video in inglese sarà possibile in modo molto ben fatto apprendere tante funzionalità migliorate e introdotte ex novo nell’ultimo modello di casa Canon EOS 1DX MARK II. Buona visione.

 

 

INDICE DELL’ARTICOLO

CONCLUSIONI

Carissimi tutti, amici ed appassionati che come me condividiamo questa bellissima forma espressiva, attraverso il presente articolo ho cercato di mettere a disposizione delle informazioni di base ma molto esplicite su quelle che sono le potenzialità enormi di questa fantastica macchina nata in casa Canon.

Inutile ricordarvi che sempre all’interno dello stesso articolo trovate tutti i link utili per poter essere rimandati nel sito ufficiale Canon dove potete trovare ulteriori e più dettagliate informazioni. Grazie per la vostra dedicata lettura e attenzione e se vi va lasciate un vostro pare o giudizio, è importante per crescere e migliorare continuamente il grado di soddisfazione per chi legge ed esplora in ambito fotografico.

INDICE DELL’ARTICOLO

Chiarezza
2
Completezza
2
Interesse
2
Media Generale
2
Media
  Caricamento, attendere prego yasr-loader

 

Foto del profilo di Giordano Fassina

Written by 

Giordano Fassina, nato a Gavirate in provincia di Varese, sono da un ventennio appassionato in modo profondo dell'arte fotografica e mi diletto nel tempo che ho a disposizione a scattare e immortalare tutto ciò che la mia creatività mi suggerisce. La sintesi estrema è amo la fotografia in generale e cerco di esserne sempre più attratto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *