PARLIAMO DI LUNGHEZZA FOCALE

Giudizio Complessivo -1
Il nostro Lettore 0 0
[Total: 0 Average: 0]
Schema Ottico Lunghezza Focale
Schema Ottico Passaggio Luce

 

In particolare essa coincide con la distanza (in mm) fra la lente convergente e il piano focale quando l’oggetto da mettere a fuoco è all’infinito (quindi i raggi ottici sono paralleli all’asse del sistema).

 In fotografia, è la distanza, espressa in millimetri, tra il centro ottico dell’obiettivo e il piano pellicola (o il sensore in caso di fotocamera digitale) alla quale viene messa a fuoco l’immagine di un punto posto all’infinito. Da notare che si tratta di centro ottico, che non sempre coincide con il centro dell’obiettivo.

Un obiettivo composto da più lenti, infatti, si comporta come una sola lente la cui lunghezza focale può essere considerevolmente diversa dalla lunghezza fisica dell’obiettivo. Questo è particolarmente evidente negli obiettivi a focale variabile, i cosiddetti zoom.

 Dalla lunghezza focale e dalle dimensioni della superficie sensibile dipende l’angolo di campo dell’obiettivo. A parità di dimensioni del sensore, più la focale è lunga, più stretto è il campo inquadrato.

Convenzionalmente si considera “normale” un obiettivo la cui lunghezza focale è circa uguale alla diagonale della pellicola o del sensore.

Continue reading “PARLIAMO DI LUNGHEZZA FOCALE”